Sesso orale, la giusta protezione

Dec 15
Sesso orale, la giusta protezione

Pensate di essere degli esperti nel sesso orale? Sapete che a Las Vegas si tratta di una disciplina dove si eseguono dei corsi veri e propri. Sempre a Las Vegas, dove il suo secondo nome è città del sesso, hanno anche l’Oscar della “fellatio” che viene vinto, ogni anno, dalle migliori attrici porno femminili e non di rado su siti come paginelucirosse, rosarossa e bakecaincontri in Italia, a Roma su relazionisociali.xxx trovi annunci di escort professioniste che hanno vinto questi premi od almeno partecipato alla gara, quindi siamo di fronte ad una tecnica che fa bene a tutta la vita sessuale.

Purtroppo occorre sapere che non esiste un protezione per le malattie sessuali per questa pratica che si esercita nelle donne, occorre si usa un pochino di buon senso e degli indizi che possono comunque aiutare ad essere sicuri. Mentre per gli uomini basta che si usi il preservativo.

Il sesso è bello nel momento in cui è totale, ma occorre che ci sia la giusta protezione. Il sesso orale non è esclusivamente un metodo che interessa gli uomini anche le donne provano piacere quando lo ricevono, non a caso, questa pratica, ha due nomi distintivi.

La Fellattio è il sesso orale che ricevono gli uomini, mentre il Connilingus è il sesso orale che ricevono le donne, ma sapere esattamente come si deve eseguire e quale siano le sensazioni che si ricevono? Perché è una pratica che viene sempre richiesta dagli uomini? Si tratta di un elemento imprescindibile del sesso? Partiamo con una risposta semplice e concisa: il sesso orale piace!

La Fellattio, consigli e non solo

Circa l’85% degli uomini, secondo una ricerca americana con interesse globale, hanno dichiarato di aver ricevuto sesso orale e circa il 40% lo preferiscono al sesso tradizionale, sembra incredibile ma non è una percentuale da sottovalutare, anzi.

Prima di giudicare il partner che chiede del sesso orale dovete sapere che esso è molto piacevole per l’uomo perché si sente appagato sia psicologicamente che fisicamente. Le sensazioni che si provano sono molto forti perché con la stimolazione della lingua, che viene eseguita sulla lunghezza della verga del pene, si esercitano diverse pressioni.

Il piacere della penetrazione consiste proprio in questo. Il pene è un muscolo ricco di terminazioni nervose che si riempiono di sangue e che sono particolarmente stimolate da una pressione esterna. Tale piacere avviene con una stimolazione manuale, vaginale oppure orale.

Nella Fellatio, sesso orale, è importante per la donna che l’uomo indossi il preservativo per proteggersi dalle malattie sessuali che si possono trasmettere, quando si parla di rapporti occasionali.

Praticando la Fellatio si riesce a “giocare” con i movimenti della bocca e della lingua che aiutano a mantenere l’erezione nell’uomo, ma si innesca anche il pensiero logico, nel senso in questo momento l’uomo non ha la preoccupazione di eiaculare provocando una gravidanza. Proprio questo senso di “liberta’” aumenta il piacere dell’uomo che è libero di lasciarsi andare.

Un altro elemento che si scatena nella mente maschile è il senso di dominazione, un istinto primordiale che si unisce alla consapevolezza di controllo e sottomissione. Potrebbe sembrare una cosa sessista da dire, ma ricordiamoci che nel sesso la donna ha comunque un ruolo passivo e proprio per aumentare la complicità con il proprio partner bisogna accettare la propria natura.

Il sesso orale è una pratica che si consiglia in tutte le coppie poiché non si giudica mai la persona che si ha accanto e con cui è bello riuscire a divenire complici totale. Spesso le coppie che non raggiungono una buona intesa sessuale, per delle richieste che non vengono esaudite, alla fine si allontanano con il risultato di tradimenti o separazioni totali.

Una seconda indagine, correlata a quella che abbiamo citato, ma che interessa le donne ha evidenziato come il 75% delle donne trova eccitante sentire godere l’uomo quando esegue il sesso orale come preliminare. Inoltre ci sono anche degli estremismi, c'è chi si fa costruire una "protesi" proprio a questo scopo. 

Il Connilingus, pratica tabù

Mentre gli uomini ammettono di ricevere sesso orale, le donne sono sempre più restie a confessare di ricevere sesso orale, almeno in Italia. Purtroppo il sesso spesso viene confuso e si crede che sia una pratica che deve rimanere segreta.

Non stiamo dicendo che esso deve divenire la discussione del pranzo della domenica, ma riuscire a parlarne vuol dire aiutare anche a capire i problemi che potrebbero avere altre donne. Ciò nonostante possiamo dire che la pratica del Connilingus provoca sensazioni diverse nelle donne.

A differenza del pene la vagina deve essere stimolata in modo diverso, anche se esternamente possiede delle terminazioni nervose che possono far raggiungere l’orgasmo se stimolate in modo corretto, esse non sempre sono stimolate in modo corretto. Per questo il sesso orale femminile è difficile da eseguire.

Per far raggiungere l’orgasmo nella donna, tramite questa pratica, occorre avere molta esperienza sessuale, ma anche conoscere profondamente la propria compagna perché non tutte le donne sono uguali e possono provare piacere con diverse stimolazioni.

Nelle donne il sesso orale potrebbe anche non piacere, proprio perché molte donne non si conoscono. La pratica della masturbazione femminile occorre proprio per riuscire a capirsi e quindi anche ad aiutare il proprio partner nell’eseguire queste pratiche.

Fatta questa premessa occorre dire che il sesso orale deve essere eseguito solo con una compagna di cui ci si fida e contare su una buona igiene personale.

Lo sguardo è importante

Il sesso orale non è solo usare la bocca, lingua sul sesso del partner. Metà del piacere consiste nel guardarsi. Si tratta di una pratica che deve essere eseguita senza che si diventi vittime del sesso, se proprio non piace nessuno è costretto a farlo, ma nel momento in cui si decide di eseguire questa pratica, ci deve essere una complicità totale.

Negli uomini, che si eccitano anche per una osservazione di questa pratica, occorre anche sapere che non si sta costringendo il proprio partner a eseguire il sesso orale. Ci sono momenti molto intimi che vengono aumentati proprio dallo sguardo. La stimolazione e l’eccitazione aumenta molto quando si ha un contatto visivo uno con gli altri.

Nelle donne potrebbe invece essere totalmente diverso. La donna, mentre riceve il Connilingus, è maggiormente “egoista” quindi non ricerca lo sguardo del partner, ma preferisce concentrarsi sulle sensazioni per riuscire a raggiungere l’orgasmo.

Ciò nonostante il partner potrebbe avere bisogno di un contatto visivo per una rassicurazione, nel senso che vuol una forma di accettazione e di sicurezza che ci sia un reale godimento. In poche parole lo sguardo gli occorre per sapere se sta eseguendo tutti i “passi” nel modo giusto.

Emotivamente riuscire a stabilire un contatto visivo è anche indice di una grande complicità, ma anche di una assenza di giudizio dall’altra persona. In soggetti che hanno ansia da prestazione oppure che sono particolarmente sensibili, diventa indispensabile avere questo “rapporto” visivo.

Tradimenti e insoddisfazione

Tradire perché non si riceve sesso orale? Una coppia su tre si divide o tradisce proprio per questo motivo. Pensate che sia una motivazione sciocca, senza senso, dove l’amore deve vincere su tutto, ma se di amore si tratta allora perché negare questo preliminare al proprio partner?

In effetti esiste una problematica di fondo su questa pratica, essa non viene giustamente capita e si bolla come un elemento del sesso che non si deve fare, ma è sbagliato. Molti tradimenti avvengono proprio perché si cerca questa pratica che dona sicuramente grande soddisfazione nell’uomo.

In una curiosa intervista dedica a prostitute che parlano dei loro clienti si è evidenziata una risposta comune che indica proprio come gli uomini cercassero sesso orale perché le loro mogli, compagne e perfino amanti non lo praticassero. In questo modo il proprio partner si è allontanato dalla vita di coppia perché era totalmente insoddisfatto.

Occorre andare oltre al giudizio che si ha verso il sesso orale e si deve capire che esso influisce positivamente nella coppia, aumenta la complicità, si ripristinano i corretti “ruoli”, uomo e donna, ed aiuta a raggiungere l’orgasmo molto rapidamente.

Riassumendo, il sesso orale fa bene!

Il sesso orale a diverse età

Esso viene richiesto anche in base all’età del soggetto maschile, cosa vuol dire? Nei giovanissimi, dai 20 ai 30 anni, si ha un approccio nuovo e molto istintivo nel sesso. In questo momento il sesso orale diventa un metodo per eccitarsi, per iniziare a conoscere i piaceri che si traggono, ma si ha anche una curiosità verso le nuove sensazioni. Spesso questa pratica diventa un punto fisso del loro desiderio.

Occorre anche dire che attualmente questa pratica viene molto usata nelle coppie giovani per evitare il sesso tradizionale e tutto quello che potrebbe comportare.

Negli uomini dai 30 ai 40 anni, il sesso orale non è più un “momento” o un preliminare, si tratta di una pratica sessuale a sé, vale a dire che essi, conoscendo il sesso in tutte le sue sfumature, riescono a capire la differenza del piacere.

La masturbazione apporta un tipo di piacere, il sesso tradizionale apporta a raggiungere diversi orgasmi, lo stesso vale per il sesso anale e infine, ma non meno importante, si ha il piacere che si prova con il sesso orale. Spesso gli uomini da 30 ai 40 anni preferiscono questo tipo di pratica per raggiungere l’orgasmo perché è meno “impegnativa”, nel senso che non si deve controllare la propria eiaculazione.

Negli uomini dai 40 ai 50 anni, il sesso orale, garantisce una perfetta erezione. In questa fascia di età è possibile avere perdita di erezione oppure anche che aumenti l’ansia da prestazione, per questo occorre che ci sia un alto elemento eccitante per avere una perfetta erezione.

Il sesso orale è uno dei preliminari che aiutano a garantire il corretto desiderio sessuale e quindi anche la giusta erezione per un rapporto sessuale completo.

Si nota che non c’è nulla di anormale in questa pratica che fa bene a tutta la vita sessuale e che deve essere usata in modo da poter garantire un corretto desiderio e soddisfazione sessuale.

Previous Post